Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

L'OMS afferma che il vaiolo delle scimmie non Ŕ ancora un'emergenza sanitaria

25-06-2022 | 22:51
Illustration shows test tubes labelled

Il vaiolo delle scimmie non Ŕ ancora un'emergenza sanitaria globale, ha stabilito sabato l'Organizzazione Mondiale della SanitÓ (OMS), sebbene il Direttore Generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus abbia dichiarato di essere profondamente preoccupato per l'epidemia.

"Sono profondamente preoccupato per l'epidemia di vaiolo, si tratta chiaramente di una minaccia sanitaria in evoluzione che io e i miei colleghi del Segretariato dell'OMS stiamo seguendo con estrema attenzione", ha detto Tedros.

L'etichetta di "emergenza globale" si applica attualmente solo alla pandemia di coronavirus e agli sforzi in corso per sradicare la poliomielite, e l'agenzia delle Nazioni Unite ha rinunciato ad applicarla all'epidemia di scimmia dopo il parere di una riunione di esperti internazionali.

Nelle ultime sei settimane sono stati segnalati più di 3.200 casi confermati di scimmia e un decesso in 48 Paesi dove di solito non si diffonde, secondo l'OMS.

Finora quest'anno sono stati segnalati quasi 1.500 casi e 70 decessi in Africa centrale, dove la malattia è più comune, soprattutto nella Repubblica Democratica del Congo.

Il vaiolo delle scimmie, una malattia virale che provoca sintomi simil-influenzali e lesioni cutanee, si è diffuso in gran parte negli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini al di fuori dei Paesi in cui è endemico.

Ha due cladi: il ceppo dell'Africa occidentale, che si ritiene abbia un tasso di mortalità di circa l'1% e che è il ceppo che si sta diffondendo in Europa e altrove, e il ceppo del bacino del Congo, che ha un tasso di mortalità più vicino al 10%, secondo l'OMS.

Esistono vaccini e trattamenti per il vaiolo delle scimmie, anche se la loro disponibilità è limitata.

La decisione dell'OMS sarà probabilmente accolta da alcune critiche da parte degli esperti di salute globale, che hanno affermato prima della riunione che l'epidemia soddisfa i criteri per essere definita un'emergenza.

Tuttavia, altri hanno sottolineato che l'OMS si trova in una posizione difficile dopo il COVID-19. La sua dichiarazione di gennaio 2020, secondo cui il nuovo coronavirus rappresentava un'emergenza di salute pubblica, è stata ampiamente ignorata da molti governi fino a circa sei settimane dopo, quando l'agenzia ha usato la parola "pandemia" e i Paesi hanno agito.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
16:52ESCLUSIVO: Ripple Labs 'interessato' ai beni del prestatore di criptovalute Celsius in fallimento - portavoce
MR
16:51Trump si rifiuta di rispondere alle domande nell'ambito dell'indagine del Procuratore generale di New York
MR
16:49Le fortune dell'industria del gioco si affievoliscono a causa della contrazione della spesa in seguito all'esplosione della pandemia
MR
16:49LAVORO: Orlando firma decreto 200 euro ad autonomi
DJ
16:47La Cina definisce gli Stati Uniti 'principale istigatore' della crisi ucraina
MR
16:37Factbox - L'inflazione globale si sta avvicinando al picco?
MR
16:32Biden dice che l'inflazione si sta attenuando, ma le persone 'soffrono ancora'.
MR
16:24La Borsa di Mosca aprirà il mercato obbligazionario per i non residenti dei Paesi "amici".
MR
16:23Centinaia di prigionieri fuggono dopo che un gruppo armato attacca una struttura del Congo orientale
MR
16:19EURO: Bce, i tassi di riferimento odierni
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"