Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Esclusivo-Il gigante del rame Codelco vede un prezzo del rame 'molto solido' nonostante il recente calo - presidente

26-06-2022 | 06:24
Maximo Pacheco, Chile's then-Energy Minister, speaks at the Chilean congress in Valparaiso

Il minatore di rame cileno di proprietà statale Codelco, il primo produttore al mondo del metallo rosso, vede un prezzo del rame stabile nonostante il recente forte calo, ha detto il presidente del consiglio di amministrazione Mximo Pacheco a Reuters in un'intervista a Santiago.

I commenti arrivano mentre i prezzi del rame hanno registrato il più grande calo settimanale in un anno, poiché gli investitori temono che gli sforzi delle banche centrali per arginare l'inflazione soffochino la crescita economica globale e riducano la domanda di metalli.

"Potremmo trovarci in una turbolenza temporanea a breve termine, ma ciò che è importante qui sono i fondamentali, l'equilibrio domanda-offerta sembra molto favorevole per quelli di noi che hanno riserve di rame", ha detto Pacheco.

"In un mondo in cui il rame è il conduttore per eccellenza e in cui non ci sono molti nuovi depositi, il prezzo del rame sembra molto solido perché il futuro è molto elettrico".

Il rame di riferimento al London Metal Exchange era in calo dello 0,5% a 8.367 dollari alla tonnellata venerdì, dopo aver toccato 8.122,50 dollari, con un calo del 25% rispetto al picco di marzo e il livello più basso dal febbraio 2021. Anche altri metalli industriali sono scesi.

Pacheco, ex Ministro dell'Energia nominato all'inizio di quest'anno, ha detto che l'obiettivo di produzione annuale sarebbe stato mantenuto a 1,7 milioni di tonnellate durante il suo mandato, anche per quest'anno. Ha detto che i costi devono essere tenuti sotto controllo

"In questo settore siamo in competizione con i costi ed è per questo che dobbiamo essere competitivi", ha detto.

Il Governo cileno ha dichiarato questa settimana che permetterà a Codelco, che dà tutti i suoi profitti allo Stato, di trattenere il 30% dei suoi profitti dell'anno scorso per contribuire a finanziare un ambizioso piano di investimenti da 40 miliardi di dollari fino alla fine del decennio.

"Abbiamo questo portafoglio di progetti molto grandi e lo Stato cileno ha deciso di cambiare la politica dei dividendi proprio per poter finanziare questi progetti strategici non solo con l'ammortamento e il debito, ma anche con il reinvestimento", ha detto.

Il dirigente ha detto che l'iniezione di risorse consentirà all'azienda di mantenere il debito "relativamente stabile", attualmente pari a circa 18 miliardi di dollari, anche se l'azienda continuerà a cercare opportunità di rivolgersi ai mercati del debito per migliorare la sua curva delle scadenze.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
16:52ESCLUSIVO: Ripple Labs 'interessato' ai beni del prestatore di criptovalute Celsius in fallimento - portavoce
MR
16:51Trump si rifiuta di rispondere alle domande nell'ambito dell'indagine del Procuratore generale di New York
MR
16:49Le fortune dell'industria del gioco si affievoliscono a causa della contrazione della spesa in seguito all'esplosione della pandemia
MR
16:49LAVORO: Orlando firma decreto 200 euro ad autonomi
DJ
16:47La Cina definisce gli Stati Uniti 'principale istigatore' della crisi ucraina
MR
16:37Factbox - L'inflazione globale si sta avvicinando al picco?
MR
16:32Biden dice che l'inflazione si sta attenuando, ma le persone 'soffrono ancora'.
MR
16:24La Borsa di Mosca aprirà il mercato obbligazionario per i non residenti dei Paesi "amici".
MR
16:23Centinaia di prigionieri fuggono dopo che un gruppo armato attacca una struttura del Congo orientale
MR
16:19EURO: Bce, i tassi di riferimento odierni
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"