Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaProfessionisti della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

I nemici dell'aborto ottengono i voti dei governatori repubblicani in Wisconsin, Minnesota

10-08-2022 | 15:16
FILE PHOTO: Primary election held in Minneapolis

Gli elettori repubblicani del Wisconsin e del Minnesota hanno nominato martedý dei nemici dell'aborto per la carica di governatore, assicurando che la questione sarÓ al centro di quelle che si prevede saranno due delle gare di pi¨ alto profilo nelle elezioni generali di novembre.

In Wisconsin, il magnate repubblicano delle costruzioni Tim Michels affronterà il governatore democratico Tony Evers, secondo le proiezioni di Edison Research, mentre in Minnesota l'ex senatore repubblicano Scott Jensen sfiderà il governatore democratico Tim Walz.

La nomina di Michels ha rappresentato anche una vittoria per l'ex Presidente Donald Trump, il cui appoggio a Michels - insieme a milioni di dollari di spese elettorali provenienti dal patrimonio personale di Michels - ha contribuito a spingerlo a superare il vice governatore Rebecca Kleefisch. Kleefisch, una volta vista come la favorita, aveva il sostegno di importanti repubblicani dell'establishment, tra cui Mike Pence, l'ex vicepresidente allontanato di Trump.

Michels ha falsamente affermato che Trump, piuttosto che il Presidente democratico Joe Biden, ha vinto le elezioni statali del 2020, facendo eco alle affermazioni dell'ex presidente. Ha anche giurato di applicare un divieto di aborto del 19° secolo, entrato in vigore dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti, a giugno, ha eliminato il diritto alla procedura a livello nazionale.

Con una legislatura a maggioranza repubblicana, Michels potrebbe far approvare nuove restrizioni sull'aborto se venisse eletto. Il candidato democratico Tony Evers e la sua amministrazione hanno intentato una causa per contestare la legge del 1849, promettendo di non perseguire i medici che la violano.

In Minnesota, Jensen, che ha anche messo in dubbio la serietà della COVID-19, ha detto che cercherà di vietare la maggior parte degli aborti. Il Minnesota è diventato una sorta di rifugio per i residenti degli Stati vicini in cui i divieti di aborto sono entrati in vigore dopo la sentenza della Corte Suprema.

Il voto in Kansas della scorsa settimana, che ha visto circa il 60% degli elettori sostenere i diritti all'aborto, ha aumentato le speranze dei Democratici che la questione mobiliti la loro base e attragga i voti degli indipendenti e dei Repubblicani moderati. Ciò fa seguito all'annullamento da parte della Corte Suprema della decisione Roe v. Wade che ha legalizzato l'aborto a livello nazionale nel 1973.

A differenza dell'iniziativa del Kansas, che era aperta agli elettori di tutti i partiti, le primarie repubblicane di martedì rifletteranno la preferenza dei soli elettori repubblicani.

MAGGIORANZA DEL SENATO IN GIOCO

Oltre a una corsa governatoriale di alto profilo, il Wisconsin ospiterà anche una gara cruciale per il Senato a novembre. I Democratici martedì hanno nominato il Luogotenente Governatore Mandela Barnes per sfidare il Senatore degli Stati Uniti Ron Johnson, forse il senatore repubblicano più vulnerabile in corsa per la rielezione quest'anno.

Barnes, che durante la campagna primaria ha ottenuto l'appoggio dei senatori liberali Bernie Sanders ed Elizabeth Warren, sarebbe il primo senatore nero dello Stato.

La battaglia per il seggio di Johnson potrebbe determinare quale partito controlla il Senato. La camera è divisa al 50-50, con il Vicepresidente democratico Kamala Harris che effettua i voti di spareggio.

Mentre non è chiaro se i Democratici saranno in grado di mantenere la loro sottile maggioranza al Senato, i Repubblicani sono favoriti per riconquistare il controllo della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, che consentirebbe loro di bloccare gran parte dell'agenda legislativa di Biden e di avviare indagini politicamente dannose.

Per gran parte dell'anno, il calo di popolarità di Biden e la persistente inflazione hanno pesato sulle possibilità dei Democratici. Ma l'ultimo sondaggio Reuters/Ipsos, completato martedì, ha mostrato che l'indice di gradimento di Biden è salito per la terza settimana consecutiva al 40% - ancora storicamente basso, ma al livello più alto dall'inizio di giugno, dopo una serie di vittorie legislative democratiche.

Le elezioni senatoriali e governatoriali del Wisconsin di quest'anno potrebbero essere un'anteprima del 2024, quando il Wisconsin sarà probabilmente di nuovo uno Stato importante nelle elezioni presidenziali. Trump, che continua ad affermare falsamente che la vittoria di Biden a livello statale nel 2020 è stata fraudolenta, ha lasciato intendere che intende ricandidarsi.

Venerdì i Repubblicani hanno scelto Milwaukee come sede della loro convention nazionale del 2024, sottolineando l'importanza strategica dello Stato.

Trump ha appoggiato centinaia di candidati quest'anno, nel tentativo di esercitare la sua influenza sul Partito Repubblicano. Molti dei suoi candidati, perlopiù incumbent, hanno prevalso, anche se altri non lo hanno fatto.

Anche il Minnesota ha tenuto un'elezione speciale martedì per il seggio della Camera degli Stati Uniti lasciato vacante quando il repubblicano Jim Hagedorn è morto a febbraio dopo una battaglia contro il cancro.

Il repubblicano Brad Finstad, ex funzionario dell'agricoltura nell'amministrazione Trump, ha vinto quella gara sconfiggendo il democratico Jeff Ettinger, ex CEO di Hormel Foods, per mantenere il 1° distretto congressuale del Minnesota in mani repubblicane, secondo le proiezioni di Edison Research.

Nel 5° distretto congressuale dello Stato, Ilhan Omar, una delle voci liberali più importanti del Congresso, è sopravvissuta a una sfida inaspettatamente forte da parte del collega democratico Don Samuels, secondo le proiezioni di Edison.

Anche gli elettori del Connecticut e del Vermont hanno scelto i candidati al Congresso e alle elezioni statali.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
HORMEL FOODS CORPORATION -2.19%45.9 Prezzo in differita.-3.85%
Ultime notizie "Economia & Forex"
15:42Energia : Sikela; piano Ue contro rincari non basta, servono altre azioni
DJ
15:40Innovatec : utile 1* sem sale a 8,5 mln (+171% a/a)
DJ
15:32UCRAINA : von der Leyen, annessione illegale di Putin non cambia nulla
DJ
15:29Polonia: in settembre inflazione record al 17,2%
AW
15:27Nord Stream : Sikela, ministri Ue preoccupati per impatto perdite gas su clima
DJ
15:27Gas : Sikela (Rep.Ceca), differenze tecniche tra Paesi su price cap
DJ
15:23Sababa Security : utile netto 1* sem a 0,35 mln (+188% a/a)
DJ
15:21Energia : Simson (Ue), adotteremo misure per proteggere infrastrutture
DJ
15:20La famiglia del miliardario francese Pinault stringe un accordo sul vino
MR
15:19Gas : Simson (Ue), opinioni divergenti su price cap generalizzato
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"