Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Il dollaro scende mentre il sentimento del rischio migliora, il bitcoin raggiunge i massimi storici

20-10-2021 | 21:34
FILE PHOTO: Euro, Hong Kong dollar, U.S. dollar, Japanese yen, pound and Chinese 100 yuan banknotes are seen in this picture illustration

Il dollaro Ŕ sceso mercoledý mentre il sentimento del rischio Ŕ migliorato e gli investitori si sono concentrati sull'aumento dei prezzi delle materie prime e su quando le banche centrali globali cominceranno probabilmente ad aumentare i tassi di interesse per respingere l'inflazione persistentemente alta.

Il biglietto verde ha raggiunto un massimo di un anno contro un paniere di altre valute la scorsa settimana, poiché gli operatori di mercato hanno aumentato le scommesse che la Federal Reserve aumenterà i tassi prima del previsto per sedare la crescente pressione sui prezzi.

Quelle scommesse sono svanite, tuttavia, mentre gli investitori stanno valutando aumenti dei tassi ancora più aggressivi in altri paesi e mentre le valute legate alle materie prime, tra cui il dollaro canadese e australiano, sovraperformano.

"Quando si tratta di banche centrali, c'è un sacco di prezzi aggressivi là fuori", ha detto Bipan Rai, capo nordamericano della strategia FX alla CIBC Capital Markets di Toronto, notando che il mercato sta probabilmente sopravvalutando quanto velocemente arriveranno i rialzi dei tassi.

L'indice del dollaro era in calo dello 0,09% a 93,71.

Rai si aspetta che il dollaro possa sovraperformare se gli investitori riducono le aspettative di aumento dei tassi in altri paesi, anche se "questo è qualcosa che richiederà un po' di tempo per essere corretto".

"Quando si arriva al dunque, dati i fondamentali sottostanti negli Stati Uniti, che sono ancora molto costruttivi per la crescita, pensiamo che la Fed sarà probabilmente la banca centrale che aumenterà i tassi nel corso dei prossimi anni ad una clip un po' più aggressiva di quella che il mercato sta prezzando ora", ha detto Rai.

I partecipanti al mercato stanno valutando che la Fed alzerà i tassi due volte entro la fine del 2022.

Gli strateghi di ING FX hanno detto in una nota per il cliente che il recente declino del dollaro potrebbe essere dovuto a una combinazione di mercati che chiudono posizioni lunghe in dollari e "un ambiente di rischio benigno, dove una forte stagione di guadagni negli Stati Uniti ha continuato a compensare l'inflazione/preoccupazioni per la stretta monetaria".

"In questa fase, sembra che al dollaro manchino alcuni catalizzatori per contenere la correzione in corso, e qualsiasi sostegno al biglietto verde potrebbe dover provenire da un raffreddamento del recente umore di rischio sui mercati", ha detto ING.

Il dollaro australiano, visto come una proxy liquida per la propensione al rischio, ha guadagnato lo 0,27% nella giornata a 0,7496 dollari, dopo aver raggiunto il massimo da luglio durante la notte.

Il dollaro neozelandese è salito dello 0,41% a 0,7154 dollari, il più alto da giugno.

La ridotta domanda di beni rifugio ha visto il dollaro raggiungere un massimo di quattro anni a 114,67 contro lo yen durante la notte, prima di ritracciare a 114,26.

Il dollaro canadese è stato più alto nel giorno dopo che il tasso di inflazione annuale del paese ha accelerato ad un massimo di 18 anni a settembre, mettendo l'attenzione sulla Banca del Canada in vista di una decisione sui tassi la prossima settimana.

Il biglietto verde era in calo dello 0,07% contro il loonie a CAD$1,2352.

La sterlina britannica è scesa dello 0,05% a 1,3781 dollari dopo che i dati hanno mostrato che l'inflazione britannica ha rallentato inaspettatamente il mese scorso. I dati hanno fatto poco per cambiare le aspettative che la Banca d'Inghilterra diventerà la prima grande banca centrale del mondo ad aumentare i tassi.

Nelle criptovalute, il bitcoin ha raggiunto un massimo storico di 66.074 dollari, un giorno dopo che il primo fondo futures americano basato su bitcoin ha iniziato le contrattazioni.


Graphic: Tassi FX mondiali https://graphics.reuters.com/GLOBAL-CURRENCIES-PERFORMANCE/0100301V041/index.html


ę MarketScreener con Reuters 2021
Ultime notizie "Economia & Forex"
02:05REUTERS NEXT - Grandi fusioni improbabili nel 2022, mentre la pressione normativa di Biden si intensifica
MR
00:58Chevron aumenta il budget di spesa e gli acquisti di azioni
MR
00:15L'australiana Crown dice che l'offerta di acquisto di Blackstone da 6,2 miliardi di dollari non è "convincente".
MR
01/12JACK DORSEY: Square, guidata da Dorsey, si ribattezza in Block in un cenno alla blockchain
MR
01/12GM aumenta le previsioni di profitto per l'intero anno
MR
01/12Exxon continuerà il capex annuale a 20-25 miliardi di dollari fino al 2027
MR
01/12Gli amministratori delegati delle aziende di criptovalute testimonieranno davanti al comitato bancario della Camera degli Stati Uniti l'8 dicembre
MR
01/12Air france-klm considera il rinvio dell'aumento di capitale a causa dell'interruzione dei viaggi omicron - fonti
MR
01/12Union Pacific taglia il volume del 2021 e le previsioni di crescita del rapporto operativo
MR
01/12Nota di chiusura
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"