Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

Borsa Milano corre su attese rallentamento rialzo tassi, bene banche, lusso

04-10-2022 | 17:17
L'entrata della Borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari prosegue il rally in linea con il resto delle borse europee con gli operatori che guardano alla politica monetaria e scommettono su un rialzo dei tassi meno aggressivo del previsto per evitare eccessive spinte recessive.

Un segnale in questa direzione è arrivato nella notte con la banca centrale australiana che ha alzato i tassi di soli 25 punti base, mentre il francese Francois Villeroy de Galhau afferma in un'intervista che la Bce alzerà ancora i tassi, ma muovendosi "ordinatamente", con il ritmo dei rialzi che potrebbe rallentare l'anno prossimo.

Il clima positivo, confermato dalla solida partenza di Wall Street, alimenta le ricoperture in un contesto di ipervenduto, segnalano i trader che tuttavia indicano cautela sul proseguimento del recupero.

Intorno alle 16,30, il FTSE Mib guadagna il 2,9% con volumi attorno a 1,2 miliardi di euro.

Tra i titoli in evidenza:

Sugli scudi il comparto del lusso, che beneficia del sentiment positivo generale del mercato, con Moncler che cresce del 6,5%, Brunello Cucinelli del 4,6% e Salvatore Ferragamo del 4,4%.

Nel tech brilla Stm a +5%, nel quadro di una giornata positiva a livello europeo per i produttori di chip dopo il via libera dell'Europarlamento all'introduzione di un unico caricatore per telefoni cellulari, tablet e fotocamere entro il 2024.

Le banche godono dell'andamento positivo dell'obbligazionario e del calo dello spread e dello scemare delle preoccupazioni per Credit Suisse. L'indice del settore è in crescita del 3,4% con Bper, Unicredit in linea con l'indice, mentre poco più indietro Banco Bpm sale del 2,3%.

Si accoda al trend Banca Generali, in rialzo del 3% dopo avere chiuso ieri in negativo per prese di profitto.

Continua il calo di Mps, che cede il 2,8%, in una giornata volatile in vista del prossimo aumento di capitale. Ieri la banca senese ha dichiarato che gli impegni previsti con la Commissione Ue sono coerenti con il piano industriale 2022-2026, e che l'implementazione del piano è in linea con le tempistiche attese, me il mercato al momento rimane concentrato sui lavori in vista dal varo della ricapitalizzazione da 2,5 miliardi e sulla ricerca di investitori.

Anima, in trattative con Mps per una revisione dell'accordo commerciale e per una possibile partecipazione all'aumento di capitale, sale del 3,9%.

Toniche le azioni A di Mfe (+2,5%) dopo lo stop da parte di Rtl, del gruppo Bertelsmann, del piano di vendita della partecipazione di controllo nell'emittente francese M6 a cui Mfe era interessata insieme a un partner industriale francese.. Ma i titoli categoria B cedono l'1,7%.

Secondo una nota di Akros, l'operazione avrebbe comportato rischi di esecuzione "non banali" per Mfe, che potrebbe ora guardare alla britannica Channel 4 nel caso in cui venga davvero privatizzata, o focalizzarsi sulla sua consociata tedesca ProSiebenSat. In un report sui broadcaster europei Citi vede i risultati del terzo trimestre come un 'catalizzatore positivo" per il titolo ex Mediaset.

Rialzi diffusi anche tra gli industriali come Interpump (+5,3) e Prysmian (+5%) e titoli del settore ingegneristico come Saipem (+4,7%) e Maire Tecnimont (+7,3%).

Atlantia rimane piatta dopo l'approvazione da parte di Consob del documento di offerta relativo all'Opa volontaria totalitaria promossa dalla holding della famiglia Benetton, Edizione, insieme a Blackstone, attraverso Schema Alfa.

Tra i minori vola Tiscali che balza di oltre il 10%, proseguendo la forte prestazione di ieri.

(Alvise Armellini e Andra Mandalà, editing Gianluca Semeraro)


ę Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ATLANTIA SPA 0.00%22.94 Prezzo in differita.31.42%
AUSTRALIAN DOLLAR / EURO (AUD/EUR) -0.07%0.63828 Prezzo in differita.0.89%
BANCA GENERALI S.P.A. -0.61%32.47 Prezzo in differita.-15.69%
BANCO BPM S.P.A. -0.62%3.191 Prezzo in differita.21.63%
BLACKSTONE INC. -3.75%81.97 Prezzo in differita.-34.18%
BRITISH POUND / EURO (GBP/EUR) 0.01%1.16153 Prezzo in differita.-2.03%
BRUNELLO CUCINELLI S.P.A. 1.17%64.7 Prezzo in differita.5.35%
CANADIAN DOLLAR / EURO (CAD/EUR) -0.07%0.700584 Prezzo in differita.1.18%
ENI SPA -0.42%13.834 Prezzo in differita.13.68%
GENERALI -0.09%17.215 Prezzo in differita.-7.51%
INDIAN RUPEE / EURO (INR/EUR) -0.07%0.01163 Prezzo in differita.-1.07%
INTERPUMP GROUP S.P.A. -1.47%42.82 Prezzo in differita.-32.57%
M6 MÉTROPOLE TÉLÉVISION -1.70%13.91 Prezzo in tempo reale.-17.54%
MAIRE TECNIMONT S.P.A. -1.18%3.014 Prezzo in differita.-26.68%
MFE-MEDIAFOREUROPE N.V. -0.35%0.57 Prezzo in differita.-54.06%
MONCLER S.P.A. 0.10%48.32 Prezzo in differita.-24.60%
MSCI ITALY (STRD) -0.44%265.432 Prezzo in tempo reale.-16.10%
PROSIEBENSAT.1 MEDIA SE 0.86%8.65 Prezzo in differita.-38.79%
PRYSMIAN S.P.A. 0.09%33.71 Prezzo in differita.1.72%
SAIPEM SPA 0.15%1.021 Prezzo di chiusura.-98.84%
SALVATORE FERRAGAMO S.P.A. -0.06%17.34 Prezzo in differita.-22.99%
STOXX ITALY 20 (EUR) -0.26%1109.92 Prezzo in differita.-8.75%
STOXX ITALY 45 (EUR) -0.31%110.75 Prezzo in differita.-9.92%
STOXX ITALY TMI (EUR) -0.28%112.23 Prezzo in differita.-10.92%
TENARIS S.A. -1.53%15.81 Prezzo in differita.74.32%
TISCALI S.P.A. 0.78%0.7732 Prezzo in differita.-55.91%
UNICREDIT S.P.A. -0.89%12.424 Prezzo in differita.-7.44%
US DOLLAR / EURO (USD/EUR) -0.10%0.951928 Prezzo in differita.7.87%
Ultime notizie
01:36Metà della regione di Kiev rimarrà senza corrente per giorni - governatore
MR
00:35I salari reali del Giappone Oct registrano il maggior calo in 7 anni, con un'inflazione elevata
MR
00:22Juventus Football Club S P A: Relazione del Collegio Sindacale all'assemblea degli Azionisti
PU
00:12L'autorità di regolamentazione australiana cita in giudizio AmEx per presunte violazioni degli obblighi di distribuzione
MR
00:05TuSimple, Navistar hanno scartato l'accordo per sviluppare autocarri a guida autonoma
MR
00:02Juventus Football Club S P A: Relazione illustrativa del CdA sul primo punto all'ordine del giorno dell'assemblea del 27 dicembre 2022
PU
05/12Juventus Football Club S P A: Relazione finanziaria annuale al 30 giugno 2022
PU
05/12Juventus Football Club S P A: Fascicolo di bilancio consolidato e bilancio d'esercizio al 30 giugno 2022 formato
PU
05/12L'Esercito degli Stati Uniti assegna un contratto a Textron per un elicottero di nuova generazione
MR
05/12Esclusivo: Neuralink di Musk affronta un'indagine federale, il contraccolpo dei dipendenti sui test sugli animali
MR
Ultime notizie