Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Greggio rimbalza a 75 dollari, reazione a Omicron considerata eccessiva

29-11-2021 | 11:55
Un operaio cammina accanto alle piattaforme di perforazione in un pozzo di petrolio gestito dalla compagnia petrolifera statale venezuelana PDVSA,

(Reuters) - Il greggio è rimbalzato di quasi 5% a 76 dollari il barile, con gli investitori che reputano eccessive le marcate flessioni registrate venerdì sui mercati petroliferi e finanziari in relazione alla nuova variante del coronavirus Omicron.

Sebbene l'Organizzazione mondiale della sanità abbia precisato che ci potrebbero volere alcune settimane per comprendere la gravità della variante, un medico sudafricano che si è occupato dei casi appartenenti al nuovo ceppo ha detto che i sintomi si sono mostrati finora lievi.

Alle 11 i futures sul Brent sono in rialzo 3,03 dollari (4,2%), a 75,76 dollari, dopo essere scivolati di 9,50 dollari venerdì. I futures sul greggio Usa avanzano di 3,26 dollari (4,8%), a 71,42 dollari, dopo essere scesi di 10,24 dollari nella seduta precedente.

La scoperta della variante Omicron ha creato una nuova sfida per l'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio e gli alleati, gruppo conosciuto come Opec+, che dovrebbe riunirsi questa settimana per stabilire la politica interna all'organizzazione.

Il gruppo ha rimandato le riunioni tecniche per guadagnare tempo utile a valutare l'impatto della variante Omicron sulla domanda, ma secondo la Russia, che minimizza l'eventualità di modifiche degli accordi Opec+, non ci sarebbe bisogno di un intervento urgente sul mercato.

Nel radar del mercato petrolifero questa settimana ci sono anche i colloqui che riprenderanno oggi per il ripristino dell'accordo sul nucleare dell'Iran che, se si dovesse giungere a un'intesa, potrebbe integrare il proprio greggio all'offerta globale.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Alessia Pé, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)


ę Reuters 2021
Ultime notizie "Economia & Forex"
22:36GSK e Pfizer resistono per un'offerta di 60 miliardi di Stg per l'unità di salute dei consumatori - FT
MR
22:36Gli investitori spingono per un prezzo piu' alto o per uno spin-off dopo aver rifiutato l'offerta di 50 miliardi di sterline di unilevers - ft
MR
22:33Gsk e pfizer tengono duro per un'offerta da 60 miliardi di sterline per l'unità di salute dei consumatori - ft
MR
21:48Unilever pesa l'aumento dell'offerta per le attività di consumo di GSK - Bloomberg
MR
21:22Unilever ha avuto colloqui con le banche sul finanziamento supplementare per la potenziale offerta addolcita per la divisione di prodotti di consumo di GSK - Bloomberg News
MR
21:22Unilever ha avuto colloqui con le banche per un ulteriore finanziamento per una potenziale offerta addolcita per la divisione prodotti di consumo di gsk - notizie bloomberg
MR
15:00Wall St Week Ahead-Earnings per testare i titoli di crescita dopo un inizio d'anno difficile
MR
11:48Il fondo di buyout Ardian fa un colpo da 1,2 miliardi di dollari sul gruppo italiano Biofarma - fonti
MR
11:48La società di private equity ardian comprerà l'azienda farmaceutica italiana biofarma group per 1,1 miliardi di euro - fonti
MR
15/01GSK dice che ha rifiutato l'offerta di Unilever da 50 miliardi di sterline per i beni di consumo
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"