Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. A.S. Roma S.P.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ASR   IT0001008876

A.S. ROMA S.P.A.

(ASR)
Tempo differito Borsa Italiana  -  07:55:01 12/09/2022
0.4490 EUR   -.--%
2022As Roma : disposto da oggi delisting, completato trasferimento azioni residue
DJ
2022A S Roma S P A: 2022 - 09 - 14 Comunicato Stampa
PU
2022Serie A: sempre più americana, via al riassetto di Milan e Samp (Sole)
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieSocietÓFondi 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Serie A: sempre pi¨ americana, via al riassetto di Milan e Samp (Sole)

18-08-2022 | 08:52

ROMA (MF-DJ)--Nuove proprietà statunitensi bussano alla porta della Serie A di calcio. Le due operazioni che dovrebbero essere ormai prossime a concretizzarsi sono quelle del riassetto azionario del Milan e della Sampdoria.

Lo scrive Il Sole 24 ore aggiungendo che il Milan attende che vada in porto il closing per l'ingresso nel capitale dell'investitore americano RedBird, guidato dall'ex banker di Goldman Sachs, Gerry Cardinale. La chiusura dell'affare è prevista a settembre. Alla fine l'intesa stretta con Elliott potrebbe essere una partnership più che una cessione vera e propria. Cardinale infatti dovrebbe concludere l'accordo anche grazie a un prestito di Elliott, che secondo le indiscrezioni dovrebbe concedere circa 600 milioni su una valutazione totale del club di circa 1,2 miliardi. In queste settimane i riflettori potrebbero anche focalizzarsi sulle cause legali avviate dai soci (passati) e da azionisti di minoranza attuali del Milan. L'ex-proprietario cinese Yonghong Li si è infatti rifatto vivo e con i legali di Cleary Gottlieb è riuscito ad ottenere un sequestro da 364 milioni in Lussemburgo, reclamando una fetta di valore del Milan che gli sarebbe stata sottratta con l'escussione del pegno di Elliott 4 anni fa. L'ultima notizia, proprio di questi giorni, è che Elliott avrebbe fatto ricorso contro il sequestro per ritornare nella disponibilità della somma. Ma non è solo Yonghong Li a creare qualche nube. Anche il socio di minoranza Blue Skye (titolare di una piccola quota del club) non demorde e sta lottando al Tribunale di New York contro la cessione di una partecipazione del club a Gerry Cardinale, chiedendo che vengano prodotti tutti i documenti dell'operazione.

Su un altro fronte, a Genova, si attende sempre per settembre il passaggio di proprietà della Sampdoria. Al lavoro è la banca d'affari Lazard e l'unica offerta al momento credibile è quella della coppia Cerberus e Redstone, che si è fatta affiancare dai legali di Gattai. Proprio nella città della Lanterna è già stato ceduto il Genoa all'investitore Usa 777 Partners, dopo la lunga proprietà di Enrico Preziosi, mentre lo Spezia è finito all'imprenditore statunitense Robert Platek.

L'onda lunga del riassetto delle proprietà è pronta a nuove sorprese. Sul mercato, da alcuni giorni, si parla di un certo fermento della banca statunitense Goldman Sachs, che starebbe per mandare a potenziali investitori un teaser (cioè la documentazione con i dati riservati) relativo all'Inter. La famiglia Zhang, in estate, ha smentito un disimpegno proprietario dai nerazzurri, ma intanto da Londra rimbalzano indiscrezioni sul creditore Oaktree, che non sarebbe intenzionato a replicare quanto fatto da Elliott con il Milan. L'investitore californiano non vuole dunque diventare proprietario del club, in una eventuale escussione del pegno. A questo punto l'unica carta a disposizione degli Zhang, per ripagare i debiti, è la futura vendita della squadra.

Ma non è tutto sul fronte Serie A. Si parla infatti anche di una possibile vendita dell'Hellas Verona: il proprietario Maurizio Setti avrebbe incaricato Deutsche Bank di trovare investitori. Anche la famiglia Pozzo, con l'Udinese, starebbe guardando Oltreoceano: sarebbe stato contattato dalla Spac, 890 Fifth Avenue Partners. Infine si sprecano i rumors anche su squadre come Napoli e Fiorentina, ma in entrambi i casi i proprietari Aurelio De Laurentiis e Rocco Commisso hanno smentito. Non è da escludere che in futuro, come già successo per la As Roma di Dan Friedkin, i due dossier possano interessare a grandi investitori americani.

vs

fine

MF-DJ NEWS

1808:50 ago 2022


(END) Dow Jones Newswires

August 18, 2022 02:51 ET (06:51 GMT)

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
DEUTSCHE BANK AG 0.34%12.25 Prezzo in differita.15.30%
IL SOLE 24 ORE S.P.A. 0.00%0.493 Prezzo in differita.3.79%
Tutte le notizie su A.S. ROMA S.P.A.
2022As Roma : disposto da oggi delisting, completato trasferimento azioni residue
DJ
2022A S Roma S P A: 2022 - 09 - 14 Comunicato Stampa
PU
2022Serie A: sempre più americana, via al riassetto di Milan e Samp (Sole)
DJ
2022BORSA: delisting, il piano per rifare Piazza -2-
DJ
2022BORSA: delisting, il piano per rifare Piazza Affari (Mi.Fi)
DJ
2022A S Roma S P A: 2022 - 07 - 29 Comunicazione ai sensi dell'art. 114, comma 5, del D. Lgs...
PU
2022A S Roma S P A: 2022 - 07 - 25 Internal Dealing 22 luglio 2022
PU
2022AS Roma : Romolus; ultimi due giorni Opa, no proroghe e rialzi prezzo
DJ
2022As Roma : i Friedkin vicini al 95% (MF)
DJ
2022As Roma: Standard Ethics la rimuove da SE European Football Index
DJ
Altre news
Grafico A.S. ROMA S.P.A.
Durata : Periodo :
A.S. Roma S.P.A.: grafico analisi tecnica A.S. Roma S.P.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Dirigenti e Amministratori
Pietro Berardi Chief Executive Officer & Director
Thomas Dan Friedkin Chairman
Benedetta Navarra Independent Non-Executive Director
Ines Gandini Independent Director
Mirella Pellegrini Independent Director
Settore e Concorrenza