Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietàMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 

BORSA: Milano +0,2%, WS sopra la parità

28-10-2021 | 15:52

MILANO (MF-DJ)--Il listino milanese prosegue la seduta cauto (Ftse Mib +0,2%) dopo che la Banca Centrale Europea, come da attese, non ha apportato cambiamenti alla sua posizione di politica monetaria nel meeting di oggi, ribadendo inoltre la propria guidance sul futuro percorso atteso dei tassi di interesse.

Quanto all'inflazione, "l'inflazione è in aumento, principalmente a causa dell'impennata dei prezzi dell'energia, ma anche perchè la ripresa della domanda sta superando un'offerta limitata. Prevediamo un ulteriore aumento dell'inflazione nel breve termine, per poi diminuire nel corso del prossimo anno", ha detto la presidente della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde, nel discorso dopo la riunione della Bce.

Nel frattempo Wall Street apre positiva con il Dow Jones che sale dello 0,51% con il focus sui dati macro.

Nel dettaglio il prodotto interno lordo degli Stati Uniti, secondo la lettura advance, si è espanso del 2,0% su base annualizzata nel 3* trimestre del 2021. Il dato è inferiore rispetto al +3,2% annualizzato previsto dal consenso degli economisti.

Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti (dato destagionalizzato) invece sono calate di 10.000 unitá a quota 281.000, mentre il consenso degli economisti contattati dal Wall Street Journal si aspettava un dato a 289.000.

A piazza Affari proseguono i forti guadagni di Stm (+5,05%). Seguono Diasorin (+3,76%), Amplifon (+3,1%) e Ferrari (+2,11%).

Denaro su Recordati (+0,46%) che ha chiuso i 9 mesi con ricavi netti consolidati per 1.156,2 mln (+5,7% a/a).

Da notare poi il rally di Gvs (+11,24%). Sul segmento Italia Growth in luce Fervi (+7,5% a 17,2 euro) che prosegue i guadagni della vigilia (+4,58%) dopo che B.Finnat ha alzato da 15,8 a 22,72 euro il prezzo obiettivo sul titolo, confermando il rating buy.

cm

(END) Dow Jones Newswires

October 28, 2021 09:51 ET (13:51 GMT)

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AMPLIFON S.P.A. -2.25%39.95 Prezzo in differita.-13.87%
BANCA FINNAT EURAMERICA S.P.A. -0.74%0.268 Prezzo in differita.1.50%
DIASORIN S.P.A. -3.31%143.35 Prezzo in differita.-11.47%
FERRARI N.V. -3.56%236.65 Prezzo in differita.-5.19%
FERVI S.P.A. 0.64%15.8 Prezzo in differita.7.53%
GVS S.P.A. -2.87%9.83 Prezzo in differita.-4.08%
RECORDATI -2.54%52.22 Prezzo in differita.-5.17%
STMICROELECTRONICS N.V. -2.20%42.66 Prezzo in tempo reale.0.58%
Ultime notizie "Mercati"
18/01NASDAQ: metà seduta, Composite in netto calo del 2,03%
DJ
18/01Wall Street : metà seduta, S&P 500 in netto calo dell'1,76%
DJ
18/01Wall Street : metà seduta, Dow Jones in netto calo dell'1,62%
DJ
18/01BORSA I. EQUITY MTF: bene Eni e Enel
DJ
18/01FTSE AIM ALL-SHARE: indice chiude a 1154 punti (-1,08%)
DJ
18/01FTSE AIM UK 50: indice chiude a 6077 punti (-1,36%)
DJ
18/01FTSE AIM 100: indice chiude a 5576 punti (-1,34%)
DJ
18/01COMMENTO EGM: Trendevice in evidenza
DJ
18/01FTSE ITALIA ALL-SHARE: indice chiude a 29935 punti (-0,84%)
DJ
18/01FTSE ITALIA GROWTH: indice chiude a 11272 punti (-0,65%)
DJ
Ultime notizie "Mercati"