Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietÓIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

Il risolutore di problemi Chris Hipkins deve affrontare una strada difficile come premier della Nuova Zelanda.

25-01-2023 | 01:52
Chris Hipkins walks at New Zealand's parliament in Wellington

Chris Hipkins, che Ŕ diventato il nuovo Primo Ministro della Nuova Zelanda mercoledý, si Ŕ costruito una reputazione di competenza nell'affrontare la COVID-19, anche se riconosce alcuni errori nella gestione della pandemia e deve affrontare una dura battaglia per mantenere il potere nelle elezioni generali di ottobre.

Conosciuto come "Chippy", l'ex ministro del COVID è uno stretto alleato di Jacinda Ardern, che la scorsa settimana ha scioccato la nazione annunciando le sue dimissioni.

Hipkins, 44 anni, che domenica è succeduta alla Ardern come leader laburista dopo che non sono emersi altri candidati, ora dovrà affrontare una dura prova al momento dell'assunzione del potere, con i laburisti in svantaggio rispetto all'opposizione nei sondaggi di opinione e con il Paese che dovrebbe cadere in recessione nel prossimo trimestre prima delle elezioni generali del 14 ottobre.

Spesso introdotto dalla Ardern quando altri colleghi di gabinetto erano alle prese con i loro portafogli, Hipkins si è impegnato a continuare il suo stile di governo, pur dando la sua impronta alla gestione del Paese.

"È un momento agrodolce, ovviamente: Sono davvero onorato di assumere il ruolo, ma come è noto Jacinda è una mia grande amica", ha detto Hipkins martedì, in occasione di un incontro di politici e anziani Maori che ha segnato l'ultima apparizione della Ardern come leader.

Eletto per la prima volta in Parlamento nel 2008, Hipkins è diventato un nome familiare grazie alla risposta del Governo alla pandemia. È stato nominato Ministro della Salute nel luglio 2020, prima di diventare Ministro della Risposta COVID alla fine dell'anno.

In base all'approccio della Ardern "andare forte, andare presto" alla COVID, la nazione insulare di 5 milioni di persone è stata tra le prime a chiudere le frontiere.

La politica è stata acclamata in tutto il mondo per aver mantenuto i neozelandesi liberi dal virus fino alla prima metà del 2021, ma l'opinione pubblica si è stancata della strategia di tolleranza zero, che prevedeva una chiusura a livello nazionale per una singola infezione.

Le critiche per le rigide misure di isolamento sono cresciute quando i funzionari hanno lottato per controllare un'epidemia di Delta a partire dall'agosto 2021. Hipkins ha poi affermato che le misure di quarantena avrebbero dovuto essere ridotte prima.

'LO STRANO ERRORE'

"Ho affrontato alcune situazioni difficili negli ultimi cinque anni e mezzo, in particolare negli ultimi due anni", ha detto Hipkins sabato. "E, sapete, sono un essere umano. Di tanto in tanto commetto qualche errore. Cerco di riconoscere gli errori che faccio".

Non ha voluto parlare dei suoi piani politici.

Secondo un sondaggio 1News-Kantar pubblicato a dicembre, il sostegno del Labour sarebbe sceso al 33% dal 40% all'inizio del 2022. A quel ritmo, il Labour non potrebbe formare una maggioranza, nemmeno con il tradizionale partner di coalizione, il Partito Verde, al 9%. Il National Party, all'opposizione, ha beneficiato del declino del Labour.

Hipkins è noto in Parlamento per il suo senso dell'umorismo, compresa la capacità di ridere di se stesso.

Una volta, volendo dire ai neozelandesi affamati di COVID che dovrebbero prendere le distanze sociali quando escono per sgranchirsi le gambe, ha erroneamente detto "allargate le gambe". Dopo che il passo falso è diventato virale, è stato visto bere da una tazza con la famigerata frase.

Hipkins, che è cresciuto nella Hutt Valley a nord della capitale Wellington, ha detto che i suoi "genitori provenivano da origini relativamente umili e hanno lavorato molto duramente per garantire una buona vita" a lui e a suo fratello.

"Il mio impegno e la mia politica consistono nel garantire opportunità a tutti i Kiwi che vogliono lavorare sodo, per poter lavorare sodo e fare carriera e garantire una vita migliore a se stessi e alle loro famiglie".

Hipkins è diventato Ministro della Polizia a metà del 2022, in seguito a un'ondata di criminalità. È anche ministro dell'Istruzione e del Servizio pubblico, oltre che leader della Camera.

Prima di entrare in Parlamento, è stato consigliere senior di due ministri dell'Istruzione e ha lavorato nell'ufficio dell'ex Primo Ministro Helen Clark.

Appassionato di attività all'aria aperta e appassionato di ciclismo, Hipkins è noto per raggiungere la capitale Wellington in bicicletta dalla sua casa in una città adiacente.


ę MarketScreener con Reuters 2023
Ultime notizie "Economia"
28/01Memphis scioglie l'unità di polizia per il pestaggio mortale; si prevedono altre proteste
MR
28/01L'Ucraina smentisce la notizia che intende ottenere 24 jet dagli alleati - media
MR
28/01Rheinmetall si avvia verso un portafoglio ordini di 30 miliardi di euro - CEO
MR
28/01Le chiese revivaliste del Congo attirano i cattolici
MR
28/01Il generale ceco in pensione punta a battere il magnate ex-PM nella corsa presidenziale
MR
28/01Russia: impennata dei trasferimenti di denaro all'estero
AW
28/01La rassegna settimanale di Borsa : La Fed torna in pista
MS
28/01Il Sudafrica chiede a MTN e al Ghana di risolvere una controversia fiscale da 773 milioni di dollari
MR
28/01I partner per lo sviluppo impegnano 30 miliardi di dollari per la produzione alimentare in Africa
MR
28/01Il governo del Ghana e gli operatori del mercato dei capitali concordano i termini di scambio del debito nazionale
MR
Ultime notizie "Economia"