Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Equita Group S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    EQUI   IT0005312027

EQUITA GROUP S.P.A.

(EQUI)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 24/01 17:35:56
3.61 EUR   -2.96%
2021BORSA: equity in calo, male Diasorin
DJ
2021EQUITA G.: approva statuto "Fondazione Equita Ente 3* settore"
DJ
2021EQUITA S P A: Calendario degli eventi societari per l'anno 2022
PU
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

Equita G. : lancia Smart Capital - Eltif, Cordusio Sim 1* distributore

15-06-2021 | 09:11

MILANO (MF-DJ)--Equita Capital Sgr - management company del Gruppo Equita specializzata nella gestione di asset alternativi - e Cordusio Sim - boutique del Gruppo UniCredit dedicata al Wealth Management - annunciano il lancio di Equita Smart Capital - Eltif, il fondo di private equity focalizzato su piccole e medie imprese italiane e conforme a quanto previsto dal regime dei cosiddetti Pir alternativi che prevedono particolari benefici fiscali per i sottoscrittori.

Equita Smart Capital - Eltif si avvarrà delle competenze del Gruppo Equita - gestore del Fondo - e della capacità di Cordusio Sim - che fin da subito ha supportato Equita Capital Sgr nella strutturazione del prodotto e che agirà in qualità di primo collocatore - di offrire ai propri clienti soluzioni innovative a supporto del sistema Italia. Il Fondo beneficerà inoltre del regime fiscale esentasse sui dividendi, capital gain e successioni, e del credito di imposta pari al 20% delle eventuali minusvalenze realizzate sugli importi sottoscritti nel 2021.

Matteo Ghilotti, Amministratore Delegato di Equita Capital Sgr, ha commentato: "Equita Smart Capital - Eltif coniuga le aspettative di extra-rendimento degli investitori con l'aspirazione delle Pmi di accedere a nuove risorse e competenze professionali per crescere. L'iniziativa è fortemente coerente con la missione di Equita di offrire soluzioni agli investitori istituzionali e ai clienti privati delle reti bancarie partner. È motivo di grande orgoglio che un gruppo come UniCredit e una istituzione prestigiosa come Cordusio abbiano creduto fin da subito nel progetto".

Manuela D'Onofrio, Responsabile della struttura Group Investment Strategy di UniCredit e Head of Investments & Solutions di Cordusio Sim, ha sottolineato: "con questa operazione vogliamo dare ai nostri clienti accesso agli importanti margini di crescita che le Pmi italiane riteniamo possano raggiungere nel corso dei prossimi anni e, a questo scopo, abbiamo selezionato un partner che crediamo essere il più capace ed affidabile per la ricerca di valore nell'universo imprenditoriale italiano. Con questa operazione, vogliamo anche ribadire la nostra fiducia nel sistema produttivo del nostro Paese coerentemente con la strategia del Gruppo UniCredit che, con programmi mirati, prosegue nel suo impegno in prima linea a supporto delle imprese italiane e dell'economia reale".

Equita Smart Capital - Eltif, Fia chiuso di diritto italiano, adotterà una strategia di investimento paziente e flessibile, a beneficio dei ritorni degli investitori. Il Fondo investirà prevalentemente in piccole e medie imprese private, nonché in aziende quotande o quotate, quest'ultime con una capitalizzazione di mercato inferiore a 500 milioni di euro e comunque nel rispetto dei limiti previsti dalla normativa dei Pir alternativi. La strategia di investimento prevede che una quota tra il 60 e il 70% delle disponibilità del Fondo sia investita in società non quotate italiane di piccole e medie dimensioni (private equity), tra il 20 e il 35% in titoli azionari quotati (public equity) e il restante 5-10% in titoli obbligazionari liquidi (public debt). Tale strategia permetterà di cogliere in maniera opportunistica le migliori condizioni di acquisto offerte dai mercati privati e quotati.

Con riferimento al private equity, il Fondo opererà con investimenti preferibilmente in partecipazioni di minoranza qualificata e selettivamente di maggioranza, principalmente in aumento di capitale al fianco di management team ed imprenditori. Il Fondo valuterà inoltre anche possibili operazioni di coinvestimento al fianco di altri primari operatori finanziari con l'obiettivo di investire in società di più grandi dimensioni.

Il Fondo avrà una durata complessiva di 8 anni a partire dalla data del First Closing e un periodo di investimento di 4 anni.

Il ritorno obiettivo in termini di internal rate of return (Irr) è stimato tra il 12 e il 14% lordo annuo - ovvero un multiple on invested capital (Moic) di circa 1,8x, calcolato sulla durata complessiva del Fondo. Il target di raccolta è fissato in massimi 140 milioni di euro.

Equita Capital Sgr - gestore del Fondo - vanta una profonda conoscenza del segmento dedicato alle piccole e medie imprese italiane e beneficia delle competenze sinergiche di tutte le aree di business del Gruppo a cui appartiene. A questo si aggiungono un network proprietario di relazioni professionali e un team indipendente che vanta una esperienza pluriennale nella attività di investimento. La presenza del Gruppo Equita garantirà inoltre un accesso privilegiato ad un ampio e costante flusso di opportunità di investimento (deal flow), elemento critico di successo per un fondo con strategie di investimento illiquide, oltre a fornire importanti vantaggi in fase di exit dagli investimenti grazie al ruolo di banca d'affari indipendente leader in Italia che supporta quotidianamente gli imprenditori nell'execution di operazioni di finanza straordinaria e accesso ai mercati dei capitali.

Cordusio Sim vuole essere un partner strategico per i propri clienti ai quali è in grado di offrire soluzioni diversificate capaci di soddisfare le esigenze più complesse e sofisticate. Un obiettivo che porta avanti nella consapevolezza della responsabilità che possedere e amministrare un ingente patrimonio comporta, anche in relazione agli impatti positivi che una gestione strategica è in grado generare sull'economia del nostro Paese. Per questo Cordusio Sim fornisce una consulenza altamente specializzata e gestisce soluzioni di investimento su misura, capaci di cogliere le opportunità derivanti dal contesto di mercato e, al contempo, di incidere su esso.

I promotori del progetto - Stefano Lustig, Co-responsabile Alternative Asset Management, e Rossano Rufini, Responsabile Private Equity - hanno commentato: "Equita Smart Capital ha come protagoniste le tante piccole e medie multinazionali tascabili italiane, motore del nostro export industriale. È un momento estremamente opportuno per nuovi strumenti di investimento in grado di indirizzare l'enorme quantità di risparmio disponibile per l'accelerazione dell'economia reale. Occorre promuovere un circolo virtuoso che parta dalla ricapitalizzazione delle imprese per elevarne la competitività e la creazione di ricchezza per tutti gli stakeholders, e il contributo di collocatori estremamente qualificati sarà fondamentale per offrire a una ampia platea di investitori i vantaggi dell'iniziativa".

Il Fondo, sottoscrivibile sia da investitori al dettaglio con un adeguato profilo finanziario che da investitori professionali, sarà disponibile anche sulla piattaforma Allfunds Bank. L'investimento minimo previsto è di 10.000 euro. Equita Capital Sgr e il team di gestione investiranno nel Fondo per garantire l'allineamento degli interessi.

La qualifica di Eltif garantirà ai sottoscrittori un elevato standard di protezione e regole certe sulla costruzione del portafoglio. La conformità alla definizione di Pir alternativo, inoltre, permetterà agli investitori di beneficiare del regime fiscale esentasse sui dividendi, capital gain e successioni, e del credito di imposta pari al 20% delle eventuali minusvalenze realizzate sugli importi sottoscritti nel 2021, purché soddisfatte le condizioni richieste dalla normativa applicabile, in particolare i requisiti di holding period.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

June 15, 2021 03:10 ET (07:10 GMT)

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
EQUITA GROUP S.P.A. -2.96%3.61 Prezzo in differita.-2.62%
UNICREDIT S.P.A. -2.52%12.848 Prezzo in differita.-2.69%
Tutte le notizie su EQUITA GROUP S.P.A.
2021BORSA: equity in calo, male Diasorin
DJ
2021EQUITA G.: approva statuto "Fondazione Equita Ente 3* settore"
DJ
2021EQUITA S P A: Calendario degli eventi societari per l'anno 2022
PU
2021EQUITA S P A: accresce il proprio impegno nel sociale ed approva lo statuto di Fondazione..
PU
2021IL RAPPORTO TRA CULTURA E IMPRESA CH: in edicola il quinto numero di Brera|z
PU
2021EQUITA S P A: Gli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera premiati alla quarta edi..
PU
2021EQUITA S P A: Comunicazione dell'ammontare complessivo dei diritti di voto ai sensi dell'..
PU
2021Informazioni finanziarie periodiche aggiuntive al 30 settembre 2021
PU
2021Equita chiude i primi nove mesi del 2021 con Ricavi Netti e Utile Netto in forte cresci..
PU
2021Primo Closing per Equita Smart Capital – ELTIF che raggiunge Ç50m di adesioni a p..
PU
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 81,0 M 91,7 M -
Risultato netto 2021 17,0 M 19,2 M -
Indebitamento netto 2021 - - -
P/E ratio 2021 10,0x
Rendimento 2021 9,14%
Capitalizzazione 156 M 176 M -
Capi. / Fatturato 2021 1,92x
Capi. / Fatturato 2022 1,86x
N. di dipendenti 170
Flottante -
Grafico EQUITA GROUP S.P.A.
Durata : Periodo :
Equita Group S.p.A.: grafico analisi tecnica Equita Group S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica EQUITA GROUP S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 1
Ultimo prezzo di chiusura 3,61 €
Prezzo obiettivo medio 4,80 €
Differenza / Target Medio 33,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Andrea Vismara Chief Executive Officer & Director
Stefania Milanesi Chief Financial & Operations Officer
Sara Biglieri Non-Executive Chairman
Patrizia Pedrazzini Head-Compliance, Risk & ALM
Michela Zeme Independent Director
Settore e Concorrenza