1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Enel S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ENEL   IT0003128367

ENEL S.P.A.

(ENEL)
  Rapporto
Tempo differito Borsa Italiana  -  25/05 17:39:26
6.132 EUR   +1.54%
25/05UCRAINA: Crisostomo, crisi accelera processo transizione (ClassCnbc)
DJ
25/05BORSA: azionario azzera rialzi in Europa
DJ
25/05EXTRAPROFITTI: caos prima rata (MF)
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Rinnovabili e mercato libero: una scelta vantaggiosa per i consumatori

17-01-2022 | 19:15

L'aumento del prezzo dell'energia elettrica al quale stiamo assistendo in Italia già dal trimestre scorso è legato soprattutto all'andamento del costo del gas su scala internazionale. La ripartenza dell'economia ha determinato una effervescenza dei cicli produttivi e una maggiore domanda di gas, alla quale il sistema non è stato in grado di rispondere, anche considerando che il nostro Paese importa oltre il 90% di questa risorsa dall'estero. Dal momento che oltre la metà della generazione elettrica in Italia avviene utilizzando il gas, il legame è ancora più forte. A questo, si sommano inoltre due fattori: il costo dei diritti di emissione di CO2 che ha visto una crescita elevata; gli effetti del clima, che hanno incrementato significativamente il consumo di energia da parte degli utenti finali.

Questi fattori fanno sì che i costi di produzione dell'energia salgano in modo significativo.

Questo legame può essere spezzato grazie alle rinnovabili, che già hanno dimostrato di essere in grado di garantire una maggiore stabilità sul mercato. Fra il 2009 e il 2019 il costo di generazione del gas in Italia era rimasto sostanzialmente invariato, mentre il prezzo dell'elettricità all'ingrosso, grazie alla crescita delle rinnovabili, era diminuito del 19% circa.

Perciò se la quota di elettricità prodotta da fonti rinnovabili fosse ancora maggiore non ci sarebbero rialzi significativi del prezzo per gli utenti finali. Anzi: come ha spiegato Nicola Lanzetta, nostro Direttore Italia, in un'intervista a MF-Milano Finanza, "con una produzione da fonti rinnovabili vicina al 70%, che è l'obiettivo per il 2030, il costo dell'energia sarebbe stato inferiore di oltre il 35%. Ma già oggi, che in Italia la quota di produzione green è ancora inferiore al 50%, le rinnovabili hanno contenuto i rincari attuali di almeno un 10%". In altre parole, oggi il prezzo dell'elettricità aumenta proprio perché la quota di produzione da fonti rinnovabili risulta ancora marginale.

Disclaimer

Enel S.p.A. published this content on 17 January 2022 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 17 January 2022 18:14:04 UTC.


ę Publicnow 2022
Tutte le notizie su ENEL S.P.A.
25/05UCRAINA: Crisostomo, crisi accelera processo transizione (ClassCnbc)
DJ
25/05BORSA: azionario azzera rialzi in Europa
DJ
25/05EXTRAPROFITTI: caos prima rata (MF)
DJ
25/05L'agenda di oggi
DJ
24/05ENEL: lancia reporting 2021 "Towards stakeholder capitalism"
DJ
24/05BORSA DI MILANO: Borsa Milano in calo ma sopra minimi grazie a banche, forte Banco Bpm, g..
RE
23/05ANALISI TECNICA: Enel (MFIU)
DJ
23/05L'agenda della settimana
DJ
20/05L'agenda della prossima settimana
DJ
20/05ECONOMIA: i 30 maggiori brand italiani valgono 128,7 mld usd
DJ
Notizie esclusive
Raccomandazioni degli analisti su ENEL S.P.A.
Pi¨ raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2022 89 896 M 95 992 M -
Risultato netto 2022 5 652 M 6 036 M -
Indebitamento netto 2022 57 351 M 61 240 M -
P/E ratio 2022 11,0x
Rendimento 2022 6,52%
Capitalizzazione 62 312 M 66 537 M -
VS / Fatturato 2022 1,33x
VS / Fatturato 2023 1,45x
N. di dipendenti 66 867
Flottante 76,4%
Grafico ENEL S.P.A.
Durata : Periodo :
Enel S.p.A.: grafico analisi tecnica Enel S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ENEL S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleRibassistaRibassista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULATE
Numero di analisti 24
Ultimo prezzo di chiusura 6,13 €
Prezzo obiettivo medio 8,29 €
Differenza / Target Medio 35,1%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Francesco Starace Head-Marketing Division
Alberto de Paoli CFO, Head-Administration, Finance & Control
Michele Alberto Fabiano Crisostomo Chairman
Francesco Venturini Head-Administration & Management Control
Anna Chiara Svelto Independent Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
ENEL S.P.A.-14.29%65 844
NEXTERA ENERGY-20.02%146 689
DUKE ENERGY CORPORATION7.70%86 983
SOUTHERN COMPANY8.12%80 422
IBERDROLA, S.A.6.92%75 879
DOMINION ENERGY, INC.8.10%68 970