Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Svizzera
  4. Swiss Exchange
  5. Swisscom AG
  6. Notizie
  7. Riassunto
    SCMN   CH0008742519

SWISSCOM AG

(SCMN)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Swisscom : Cinque start-up sul podio della StartUp Challenge

17-09-2021 | 10:12
Innovazione
Cinque start-up sul podio della StartUp Challenge
L'edizione 2021 della Swisscom Startup Challenge era aperta alle start-up attive nel campo della cybersicurezza. Sul podio salgono CAOS, Code Intelligence, CYSEC, Grip Security e xorlab - le candidate provenienti da Germania, Israele e Svizzera. Ad esse spetta in premio un programma di esplorazione di una settimana con la community della cybersicurezza di Swisscom. In più, una delle cinque start-up trascorrerà una settimana presso lo Swisscom Outpost nella Silicon Valley.
Sepp Huber, Responsabile Media Relations
17 settembre 2021

La nona edizione della Swisscom StartUp Challenge si è posta interamente sotto il segno della cybersicurezza, tema fra i più attuali nel mondo digitale interconnesso. Lo confermano i recenti annunci dei giganti della tecnologia, che intendono far lievitare i loro budget per la sicurezza informatica. Anche per Swisscom, protezione e sicurezza di infrastrutture e soluzioni sono in primo piano in agenda.

Finalisti provenienti da Germania, Israele e Svizzera

A luglio 2021 sono pervenute da tutto il mondo più di 80 candidature di start-up e team di ricerca nel campo della cybersicurezza interessate al programma di promozione svizzero di Swisscom. In una prima fase, la giuria ha selezionato i dieci finalisti provenienti da Germania, Israele e Svizzera. Le loro soluzioni prevengono il phishing, difendono intere reti, proteggono gli apparecchi IoT, automatizzano il security testing durante la codifica e permettono una comunicazione cifrata sicura. Ieri, giovedì 16.9.2021, si sono presentate di fronte alla giuria di esperti per il pitch. Philipp Vuilleumier, Head of Group Security in Swisscom: «La competenza e le soluzioni tecniche dei 10 finalisti mi hanno davvero colpito.»

Per convincere la giuria nella selezione finale, però, le start-up dovevano presentare non solo buone idee, ma anche un business plan solido nonché una buona dose di spirito di squadra e determinazione. A impressionare più di tutti la giuria sono state CAOS, Code Intelligence, CYSEC, Grip Security e xorlab Roger Wüthrich-Hasenböhler, fondatore della Swisscom Startup Challenge e Head of Swisscom Digital Business: «Con la loro grandissima voglia di fare, queste start-up hanno dichiarato guerra ai cybercriminali. Sono felice che il nostro programma riesca ad aiutare le giovani imprese a decollare, attirando in Swisscom e in Svizzera una forza innovatrice preziosa.»

I cinque vincitori si sono assicurati la partecipazione a un programma di esplorazione di una settimana con la community della cybersicurezza di Swisscom durante il quale potranno mettere alla prova le loro soluzioni e il loro modello di business, oltre a stringere preziosi contatti con i mentori e con potenziali clienti e partner. In più, una delle cinque start-up trascorrerà una settimana presso lo Swisscom Outpost nella Silicon Valley.

Profilo aziendale dei vincitori

CAOS: Per una singola persona, gestire identità multiple nei sistemi IT moderni è costoso, inefficiente e spesso poco sicuro. CAOS, start-up con sede a San Gallo, ha sviluppato una soluzione per la gestione delle identità che garantisce un'autenticazione sicura degli utenti e integra anche gli use case dei clienti.

Code Intelligence: Code Intelligence offre una piattaforma neutra rispetto a CI/CD per il security testing automatizzato del software. La piattaforma aiuta gli sviluppatori a proteggersi da edge case inattesi consentendo loro di eliminare i bug durante lo sviluppo e ottenere risultati di test riproducibili. Fondata nel 2017, Code Intelligence ha sede a Bonn e collabora con grandi aziende come Bosch, Deutsche Börse e Deutsche Telekom.

CYSEC: CYSEC SA, società di cybersicurezza elvetica con sede nell'Innovation Park dell'ETH di Losanna, occupa un team di circa 25 collaboratrici e collaboratori. La sua ARCA Trusted OS è una soluzione basata su software per la protezione di piattaforme, applicazioni e workload containerizzati. ARCA protegge i dati e i workload altamente sensibili on premise, nel cloud e nelle piattaforme embedded. La sua ambizione è diventare leader in Europa nel Confidential Computing entro il 2025. 

Grip Security: La start-up israeliana Grip ha concepito un nuovo approccio alla sicurezza SaaS, consentendo alle organizzazioni di rilevare quasi il 100% delle applicazioni SaaS utilizzate (note e ignote), gestire, monitorare e proteggere gli accessi del personale e l'utilizzo da remoto con qualsiasi device, prevenendo le perdite di dati. 

xorlab: xorlab è una società svizzera di cybersicurezza che sfrutta l'intelligenza art ficiale per offrire una difesa specializzata contro attacchi via e-mail mirati, sofisticati e tecnicamente complessi. Fondata nel 2015 come spin-off del Laboratorio di tecnologia software del Politecnico federale di Zurigo, xorlab conta ormai sulla dedizione di un team con 16 professionisti della sicurezza e software engineer.

Ultime notizie su Swisscom
Abbonamento alle news
Caricamento dati in corso...
Contattateci
Indirizzo

Swisscom
Media Relations
Alte Tiefenaustrasse 6
3048 Worblaufen

Indirizzo postale:
Casella postale, CH-3050 Berna
Svizzera

Contatto

Tel. +41 58 221 98 04
media@swisscom.com

Altri contatti

Disclaimer

Swisscom AG published this content on 17 September 2021 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 17 September 2021 08:11:04 UTC.


ę Publicnow 2021
Tutte le notizie su SWISSCOM AG
19/10SWISSCOM: Al passo con la ricerca
PU
19/10Swisscom, l'aeroporto di Zurigo si unisce alla nuova fase dell'iniziativa energetica sv..
MT
18/10Swisscom esternalizzerà i call center in Kosovo dal 2022
MT
06/10Il garante della concorrenza svizzero conferma le misure contro l'espansione della fibr..
MT
01/10SWISSCOM: vince il test connect dei punti vendita
DJ
01/10SWISSCOM: vince il test connect dei punti vendita
PU
30/09SWISSCOM: porta l'e-sport in tutta la Svizzera
PU
28/09SWISSCOM: Esperimenti, morie di uccelli e stress cellulare
PU
17/09SWISSCOM: Cinque start-up sul podio della StartUp Challenge
PU
12/08SWISSCOM: Un sistema di allarme per un riscaldamento affidabile
PU
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 11 262 M 12 276 M 10 545 M
Risultato netto 2021 1 643 M 1 791 M 1 539 M
Indebitamento netto 2021 7 685 M 8 377 M 7 196 M
P/E ratio 2021 16,9x
Rendimento 2021 4,05%
Capitalizzazione 28 170 M 30 694 M 26 378 M
VS / Fatturato 2021 3,18x
VS / Fatturato 2022 3,15x
N. di dipendenti 19 110
Flottante 49,0%
Grafico SWISSCOM AG
Durata : Periodo :
Swisscom AG: grafico analisi tecnica Swisscom AG | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica SWISSCOM AG
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media MANTENERE
Numero di analisti 22
Ultimo prezzo di chiusura 543,80 CHF
Prezzo obiettivo medio 512,81 CHF
Differenza / Target Medio -5,70%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Urs Schaeppi Chief Executive Officer
Eugen Stermetz Chief Financial Officer
Hansueli Loosli Chairman
Christoph Aeschlimann Head-Information Technology & Network
Barbara Frei-Spreiter Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
SWISSCOM AG13.98%30 694
VERIZON COMMUNICATIONS-8.75%221 041
CHARTER COMMUNICATIONS, INC.10.95%135 232
CHINA MOBILE LIMITED10.86%129 052
NIPPON TELEGRAPH AND TELEPHONE CORPORATION18.73%99 288
DEUTSCHE TELEKOM AG10.40%91 191