Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON

CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S.P.A.

(CLI)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietąFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

Centrale del Latte d'Italia S p A : Contratto per l'affitto del ramo d'azienda Milk Dairy di Newlat Food S.p.A.

21-12-2020 | 09:37

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO DI NEWLAT FOOD S.P.A. E CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S.P.A.
SOTTOSCRITTO UN CONTRATTO PER L'AFFITTO DEL RAMO D'AZIENDA MILK & DAIRY DI NEWLAT FOOD S.P.A.

Torino, 21 dicembre 2020 - Centrale del Latte d'Italia S.p.A. ('CLI') e Newlat Food S.p.A. ('Newlat Food') rendono noto che, in data 18 dicembre 2020, hanno sottoscritto un contratto d'affitto di ramo d'azienda (il 'Contratto') in forza del quale, a partire dal 1° gennaio 2021, Newlat Food concederà in affitto a CLI il ramo d'azienda milk & dairy di proprietà di Newlat Food (il 'Ramo d'Azienda'), avente a oggetto l'esercizio dell'attività di lavorazione di materia prima e di produzione di prodotti c.d. milk & dairy (ossia, latte e prodotti a base di latte, nonché prodotti lattiero-caseari) per un fatturato totale e un EBITDA attesi per l'esercizio 2020 che dovrebbero superare, rispettivamente, Euro 100 milioni ed Euro 10 milioni (l''Operazione').

Finalità dell'Operazione

L'Operazione è strategica e di fondamentale importanza per CLI e Newlat Food e i loro azionisti, nonché per lo sviluppo strategico dell'integrazione di CLI nel gruppo facente capo a Newlat Food, in quanto consentirà l'integrazione dei rispettivi impianti industriali e la generazione di sinergie di costo, di approvvigionamento, nonché lo scambio di know-how industriale tra le due società. L'efficienza derivante da questo processo di aggregazione avrà un ruolo fondamentale in un contesto caratterizzato da importanti cambiamenti di mercato e da una costante pressione in termini sia di domanda che di concorrenza soprattutto sul business latte.

L'Operazione permetterà altresì di aggregare impianti industriali, strutture accessorie e marchi di ottimo posizionamento e con un'elevata riconoscibilità sia a livello regionale che nazionale. L'Operazione consentirà dunque a CLI di assumere, sia sotto il profilo strutturale che operativo, il ruolo di leader nel settore lattiero-caseario in Italia, con una prospettiva di sviluppo rivolta ai principali mercati europei e con benefici strategici per gli azionisti e tutti gli stakeholders di CLI e Newlat Food.

Principali termini e condizioni del Contratto

Il Contratto decorrerà dal 1° gennaio 2021 e avrà una durata di due anni; si intenderà automaticamente rinnovato per un ulteriore anno salva disdetta con un preavviso di almeno 6 mesi.

Le attività del Ramo d'Azienda oggetto del Contratto vengono svolte attraverso gli stabilimenti di Reggio Emilia, Salerno e Lodi, nonché attraverso i depositi di Reggio Emilia, Lodi, Roma, Eboli, Pozzuoli e Lecce.

Secondo i termini del Contratto, CLI dovrà corrispondere a Newlat Food un canone annuo determinato come segue:

  • una componente fissa pari ad Euro 2.000.000,00, oltre IVA di legge; e
  • una componente variabile che - a partire dal 1° gennaio 2021 - sarà determinata su base trimestrale e sarà pari all'1,5% del fatturato del trimestre di riferimento del Ramo d'Azienda, oltre IVA di legge.

Operazione con Parte Correlata per CLI

L'Operazione si configura quale operazione con una parte correlata per CLI ai sensi del Regolamento adottato con delibera Consob n. 17221 del 12 marzo 2010, come successivamente integrato e modificato (il 'Regolamento OPC'), in quanto Newlat Food, controparte di CLI nell'Operazione, esercita il controllo di diritto su CLI ai sensi dell'art. 93 del D. Lgs. 58/1998, come successivamente modificato e integrato, e dell'art. 2359, comma 1, n. 1, del codice civile.

L'Operazione si configura quale operazione di 'maggiore rilevanza' tra parti correlate ai sensi di quanto prescritto dall'art. 8, comma 1, del Regolamento OPC, in quanto gli indici di rilevanza relativi al controvalore dell'Operazione e all'attivo del Ramo d'Azienda identificati dall'Allegato 3 del Regolamento OPC risultano superiori alla soglia rilevante del 2,5%, applicabile all'Operazione .

L'Operazione è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione di CLI nel corso della riunione del 15 dicembre 2020, previo unanime parere favorevole del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate di CLI (il 'Comitato OPC') reso in pari data.

Con riferimento all'Operazione, le funzioni attribuite al Comitato OPC sono state svolte dalla Prof.ssa Anna Claudia Pellicelli e dalla Dott.ssa Valeria Bruni Giordani, amministratrici indipendenti e non correlate di CLI, nonché dal sindaco effettivo Dott. Giovanni Rayneri.

Il Comitato OPC, a conforto delle proprie valutazioni, si è avvalso del supporto del Dott. Ferdinando Fraschini, Partner del dipartimento Advisory Corporate Finance della società BDO Italia S.p.A., nonché dottore commercialista e revisore legale, quale esperto indipendente, che ha rilasciato il proprio parere di congruità funzionale in data 14 dicembre 2020.

CLI rende, altresì, noto che in data odierna è stato messo a disposizione del pubblico, presso la propria sede sociale in Torino, Via Filadelfia n. 220, sul proprio sito internet (www.centralelatteitalia.com) e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato eMarket Storage (www.emarketstorage.com), il documento informativo relativo all'Operazione, predisposto ai sensi dell'art. 5 del Regolamento OPC e redatto in conformità all'Allegato 4 al detto regolamento.

Si segnala infine che, limitatamente a Newlat Food, ai sensi della 'Procedura per la disciplina delle Operazioni con Parti Correlate' approvata dal Consiglio di Amministrazione di Newlat Food in data 6 settembre 2019 ed entrata in vigore il 29 ottobre 2019 (la 'Procedura OPC Newlat'), le disposizioni del Regolamento OPC non si applicano all'Operazione in quanto compiuta con CLI, società controllata di diritto da Newlat Food, e non essendovi in CLI interessi significativi di altre parti correlate di Newlat Food in base ai criteri definiti dalla Procedura OPC Newlat.

Disclaimer

Centrale del Latte d'Italia S.p.A. published this content on 21 December 2020 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 21 December 2020 08:36:04 UTC


© Publicnow 2020
Tutte le notizie su CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S.P.A.
12/11Centrale del Latte d'Italia S.P.A. approva il resoconto intermedio di gestione al 30 ae..
PU
13/09CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S P A: Pubblicazione relazione finanziaria semestrale al 30 g..
PU
10/09BORSA: commento di chiusura
DJ
10/09BORSA: Milano -0,06%, WS attesa positiva
DJ
10/09CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S P A: Il CDA di Centrale del Latte d'Italia approva i risult..
PU
14/05CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S P A: Il CdA di Centrale del Latte d'Italia S.p.A. approva i..
PU
10/05CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S P A: Deposito verbale assemblea ordinaria e straordinaria
PU
04/05CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S P A: Nomina del nuovo Dirigente Preposto alla redazione dei..
PU
29/04CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S P A: Assemblea Ordinaria e Straordinaria della Centrale del..
PU
27/04BORSA: azionario debole, contrastati industriali
DJ
Pił notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 278 M 314 M -
Risultato netto 2021 11,2 M 12,6 M -
Indebitamento netto 2021 49,7 M 56,1 M -
P/E ratio 2021 4,25x
Rendimento 2021 -
Capitalizzazione 47,6 M 53,7 M -
VS / Fatturato 2021 0,35x
VS / Fatturato 2022 0,26x
N. di dipendenti 614
Flottante 15,5%
Grafico CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S.P.A.
Durata : Periodo :
Centrale del Latte d'Italia S.p.A.: grafico analisi tecnica Centrale del Latte d'Italia S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica CENTRALE DEL LATTE D'ITALIA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 1
Ultimo prezzo di chiusura 3,40 €
Prezzo obiettivo medio 4,80 €
Differenza / Target Medio 41,2%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Edoardo Pozzoli Chief Executive Officer & Director
Angelo Mastrolia Chairman
Valeria Bruni Giordani Independent Non-Executive Director
Anna Claudia Pellicelli Independent Non-Executive Director
Giuseppe Mastrolia Vice Chairman