Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Terna S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    TRN   IT0003242622

TERNA S.P.A.

(TRN)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietàFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

Energia : Terna, più rinnovabili e accumuli per ridurre prezzo

21-09-2021 | 14:57

ROMA (MF-DJ)--"Con una maggiore penetrazione delle Fer e degli accumuli si ridurrà il numero di ore in cui il prezzo all'ingrosso verrà definito da tecnologie alimentate a gas, limitando così sempre più l'esposizione della tariffa elettrica alla volatilità dei prezzi delle commodity (gas e CO2)".

Lo ha detto Francesco Del Pizzo, direttore strategie di sviluppo rete e dispacciamento di Terna, nel corso di un'audizione davanti alla Commissione congiunte Industria e Ambiente, precisando che "nel 2021, le risorse rinnovabili sono state risorsa marginale sul mercato del giorno prima (MGP) per circa il 5% delle ore".

Secondo Terna, "le semplificazioni introdotte" dallo schema di Dlgs Red II "per gli impianti Fer vanno nella giusta direzione, ma non sembrano superare tutti gli attuali problemi. In particolare, l'introduzione di aree idonee alla installazione degli impianti Fer e i connessi benefici autorizzativi (contenimento dei termini delle procedure autorizzative,

eliminazione del carattere vincolante del parere paesaggistico e possibilità per l'amministrazione di adottare comunque l'autorizzazione decorso inutilmente il termine per il rilascio del parere paesaggistico) costituiscono una novità positiva dello schema di decreto".

"Tuttavia - ha chiarito Del Pizzo - l'assenza di tempistiche certe per la conclusione degli iter autorizzativi e il processo per l'individuazione delle aree idonee (entro 6 mesi dall'entrata in vigore del decreto di adozione di uno o più decreti ministeriali che fissano i principi, i criteri e le modalità per individuare le aree e a valle

di questi decreti, entro i successivi 6 mesi, adozione delle leggi regionali che definiscono le aree) rischiano di ridurre l'efficacia delle novità autorizzative apportate. Sebbene lo schema di Dlgs preveda espressamente che non possano essere sospesi i termini dei procedimenti autorizzativi, nelle more della definizione delle aree idonee gli iter in corso potrebbero subire un rallentamento".

Terna giudica "condivisibile la previsione di aste con un orizzonte temporale a 5 anni, che permetterà di dare visibilità agli investitori con ricadute positive nella riduzione dei rischi di mercato" ma, al contempo, ritiene necessario: "consentire la partecipazione alle aste a tutti gli impianti autorizzati o almeno a quelli sviluppati nelle aree idonee (senza esclusione delle aree agricole non utilizzate)" e "prevedere aste zonali che tengano conto della capacità di trasporto della Rete per una più efficiente localizzazione e penetrazione delle Fer".

"Il meccanismo previsto dal decreto di recepimento 944/2019, per lo sviluppo dei sistemi di accumulo (basato su aste competitive) va nella giusta direzione per lo sviluppo degli accumuli", ha chiarito il manager.

gug

(END) Dow Jones Newswires

September 21, 2021 08:56 ET (12:56 GMT)

Tutte le notizie su TERNA S.P.A.
27/10BORSA: commento di chiusura
DJ
27/10TOP STORIES ITALIA: Mid-Cap non quotate; potenziale di 158 mld corporate bond
DJ
27/10TERNA: al via il procedimento di autorizzazione di un nuovo elettrodotto in cavo nell'are..
PU
27/10MID-CAP NON QUOTATE: potenziale di 158 mld corporate bond per crescita
DJ
27/10TERNA: online Terna4Green, osservatorio su decarbonizzazione
DJ
27/10BORSA: equity in calo, bene le utility
DJ
27/10TRANSIZIONE ENERGETICA: è online Terna4green, osservatorio digitale sulla decarbonizzazio..
PU
27/10GOVERNO: Draghi mette il turbo a nuove tratte ferroviarie (MF)
DJ
27/10L'agenda di oggi
DJ
26/10TOP STORIES ITALIA: a settembre consumi elettrici a livello pre-Covid
DJ
Più notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 2 566 M 2 978 M -
Risultato netto 2021 784 M 910 M -
Indebitamento netto 2021 9 917 M 11 509 M -
P/E ratio 2021 16,7x
Rendimento 2021 4,45%
Capitalizzazione 13 105 M 15 187 M -
VS / Fatturato 2021 8,97x
VS / Fatturato 2022 9,24x
N. di dipendenti 4 923
Flottante 69,8%
Grafico TERNA S.P.A.
Durata : Periodo :
Terna S.p.A.: grafico analisi tecnica Terna S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica TERNA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 19
Ultimo prezzo di chiusura 6,53 €
Prezzo obiettivo medio 6,78 €
Differenza / Target Medio 3,87%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Stefano Antonio Donnarumma Chief Executive Officer, Director & GM
Agostino Scornajenchi Chief Financial Officer
Valentina Bosetti Chairman
Giovanni Cerchiarini Head-International Operations
Fabio Corsico Independent Non-Executive Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
TERNA S.P.A.4.48%15 187
NEXTERA ENERGY10.19%166 801
ENEL S.P.A.-12.81%84 978
DUKE ENERGY CORPORATION12.81%79 057
IBERDROLA, S.A.-14.10%71 922
SOUTHERN COMPANY3.01%66 325