Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. ENAV S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ENAV   IT0005176406

ENAV S.P.A.

(ENAV)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 22/10 17:35:42
3.888 EUR   -1.02%
22/10L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
22/10L'agenda della prossima settimana
DJ
22/10ADR: dopo Ita ecco i taxi volanti (MF)
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Trasporto aereo : sindacati, confermato sciopero 24/9

07-09-2021 | 19:02

ROMA (MF-DJ)--"Confermiamo lo sciopero di tutti gli addetti del trasporto aereo, eccetto Enav, da noi indetto per il 24 settembre: lo abbiamo proclamato ormai più di un mese fa e ancora i Ministeri competenti (Sviluppo economico, Infrastrutture e Mobilità sostenibili, Lavoro) non ci hanno convocato".

È quanto dichiarano Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, spiegando che "le ragioni dello sciopero si fanno ogni giorno più urgenti per cui stupisce il silenzio dei Ministeri. Il settore, infatti, ancora sta pagando il conto della pandemia, per cui sono indifferibili una serie di interventi atti a garantirne la tenuta industriale, in particolar modo sui seguenti temi, che elenchiamo tutti, perché per noi non ci sono figli e figliastri. Il blocco dei licenziamenti sino ad avvenuta ripresa del comparto; la rivisitazione del piano nazionale degli aeroporti; la vertenza Alitalia/Ita, che coinvolge circa 10.500 lavoratori, per i quali chiediamo un programma di ammortizzatori sociali che duri per tutta la durata del piano industriale della nuova compagnia di bandiera, al fine di tutelare tutti i lavoratori. Fino ad ora registriamo la grande assenza del Governo dalla trattativa mentre per noi è imprescindibile il mantenimento dei livelli occupazionali".

I sindacati citano inoltre "la vertenza Air Italy con 1.450 lavoratori in cassa integrazione in scadenza il 31 dicembre prossimo e con il rischio di essere licenziati in caso di mancato intervento del governo; la crisi delle compagnie aeree Norwegian, Ernest e Blue Panorama e delle compagnie aeree straniere basate in Italia tutte sotto regime di ammortizzatori sociali e le vertenze verso quelle società che rifiutano il confronto con il sindacato; le crisi delle società di gestione aeroportuali, degli handlers e delle aziende di catering che sono i settori più pesantemente colpiti dalla crisi delle compagnie aeree".

I sindacati chiedono quindi "il rifinanziamento del Fondo di solidarietà del trasporto aereo (Fsta) e l'avvio di un confronto immediato affinché vengano emessi una serie di provvedimenti integrativi e correttivi della attuale normativa riguardo il complesso degli ammortizzatori sociali del settore e l'inserimento dei lavoratori delle aree operative aeroportuali nella categoria dei lavoratori usuranti per superare il difficile e lungo periodo che ci aspetta in termini di tenuta occupazionale ed industriale. Chiediamo l'applicazione puntuale dell'articolo 203 del decreto Rilancio sul contratto collettivo nazionale di settore per combattere efficacemente l'inaccettabile dumping sociale e salariale attuato da quelle imprese che applicano regolamenti unilaterali o contratti aziendali con salari inferiori al Ccnl stesso e siamo contro la delocalizzazione industriale attuata da aziende italiane, spesso anche sostenute da aiuti pubblici Covid-19, verso paesi stranieri".

"Se il Governo continuerà a non agire, la situazione non potrà che peggiorare e la nostra vertenza necessariamente continuerà - concludono - Non possiamo restare indifferenti a quello che stanno passando migliaia di lavoratrici e lavoratori".

com/rov

(END) Dow Jones Newswires

September 07, 2021 13:01 ET (17:01 GMT)

Tutte le notizie su ENAV S.P.A.
22/10L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
22/10L'agenda della prossima settimana
DJ
22/10ADR: dopo Ita ecco i taxi volanti (MF)
DJ
15/10ENAV S P A: Azienda e parti sociali insieme per la transizione digitale
PU
15/10ENAV S P A: Save the date - risultati enav 9 mesi 2021
PU
14/10ENAV: firma intesa con sindacati su transizione digitale
DJ
14/10ENAV S P A: Azienda e Parti Sociali insieme per la transizione digitale di ENAV
PU
06/10IL GRUPPO ENAV A DRONITALY: lo sviluppo del settore droni per una mobilità sostenibile
PU
06/10ENAV S P A: EASA in visita presso le strutture ENAV
PU
30/09ENAC: pubblica piano per realizzare nuovi concetti mobilità aerea
DJ
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 789 M 919 M -
Risultato netto 2021 52,1 M 60,7 M -
Indebitamento netto 2021 501 M 584 M -
P/E ratio 2021 44,2x
Rendimento 2021 4,32%
Capitalizzazione 2 104 M 2 448 M -
VS / Fatturato 2021 3,30x
VS / Fatturato 2022 3,09x
N. di dipendenti 4 203
Flottante 46,6%
Grafico ENAV S.P.A.
Durata : Periodo :
ENAV S.p.A.: grafico analisi tecnica ENAV S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ENAV S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 6
Ultimo prezzo di chiusura 3,89 €
Prezzo obiettivo medio 4,23 €
Differenza / Target Medio 8,88%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Paolo Simioni Chief Executive Officer & Executive Director
Luca Colman Chief Financial Officer
Francesca Isgr˛ Chairman
Vincenzo Smorto Chief Technology Officer
Maurizio Paggetti Chief Operating Officer